Skip to content
Dimensioni caratteri
Increase font size Decrease font size Default font size
andreoli_piazza_castello.jpg

 richiedi gratuitamente la mostra scatti d'acqua

Newsletter

Vuoi sempre essere aggiornato sulle attività del Forum? Iscriviti alla newsletter.

logo water core

Lavare l'auto senz'acqua
Lunedì 15 Giugno 2009 10:19

Per lavare un’auto si usano circa 200 litri di acqua. Più di quanta ne consuma una famiglia di 4 persone in un’intera giornata.

Per chi proprio non può rinunciare ad avere un’auto sempre lucida un’alternativa possono essere i prodotti distribuiti dalla romagnola Greenway (www.lavautosenzacqua.com). Si tratta di detergenti e lucidanti da spruzzare direttamente sulla carrozzeria e che, combinati con l’azione di speciali panni in microfibra, sono in grado di pulire e lucidare l’auto senza usare una sola goccia di acqua. Sul sito sono disponibili anche prodotti per la pulizia delle gomme, delle parti cromate e della casa.

Secondo le stime del produttore una bottiglia di 32 once di Greenway permette di risparmiare più di 7.000 litri di acqua .

 
Risparmiare acqua con i vecchi sciacquoni? Da oggi si può!
Venerdì 12 Giugno 2009 18:10

La ditta Diemmeu ha messo progettato e messo in vendita un semplice sistema in grado di rendere i vecchi bagni a cassetta alta esterna a risparmio idrico, senza dover intervenire con lavori in muratura.

Il sistema ha delle potenzialità interessanti, se si pensa che in Italia sono in funzione circa 30 milioni di vecchi sciacquoni. Applicando una delle soluzioni proposte da Diemmeu si potrebbero quindi risparmiare facilmente e con costi contenuti milioni di litri di acqua ogni giorno.

I prodotti, che sono coperti da 3 brevetti, sono visibili sul sito www.diemmeu.it , mentre un video dimostrativo è visibile su YouTube .

 
Acqua: da Bari un appello ai parlamentari europei "lanciate la blue economy"
Martedì 09 Giugno 2009 14:56

Eureau e Federutility – le associazioni che riuniscono le aziende dei servizi idrici in Italia ed in Europa - rivolgono un appello ai neo eletti al Parlamento Europeo in seguito alle elezioni del 6 e 7 giugno. Riuniti a Bari, nel corso della XVI edizione di H2Obiettivo2000, Eureau e Federutility hanno siglato infatti un documento che verrà consegnato ai prossimi parlamentari europei.

In estrema sintesi le due organizzazioni sottopongono ai neo-parlamentari le seguenti osservazioni:

Leggi tutto...
 
Presentazione Blue Book 2009. I dati sul servizio idrico integrato in Italia
Lunedì 08 Giugno 2009 00:00

Giunto alla quinta edizione, il Blue Book a cura di UTILITATIS ed ANEA propone un accurato esame delle variabili quantitative che descrivono i principali aspetti tecnici ed economici del Servizio Idrico Integrato. La base dati di riferimento si è estesa alla pianificazione di 82 ATO, in cui si distingue un importante sottogruppo rappresentato dalle revisioni triennali, dove sono confluiti 17 Ambiti.

La ricerca è stata presentata a Bari, nell'ambito della XVI Conferenza europea H2Obittivo 2000, a cura di Federutility che si svolta dal 28 al 30 maggio scorso.

Alla presentazione sono intervenuti, tra gli altri, Roberto Passino, Presidente Comitato per la Vigilanza sull’uso delle Risorse Idriche, Nichi Vendola, Presidente della regione Puglia, Stefano Ciafani, Responsabile Scientifico Lega Ambiente Nazionale, Mauro D’Ascenzi, Vice Presidente Delegato FederUtility, Ivo Monteforte, Giunta Esecutiva FederUtility e Amministratore Unico AQP SpA e Rosario Trefiletti, Presidente Federconsumatori.

Lo studio è stato introdotto da Andrea Lolli, Presidente Utilitatis, Luciano Baggiani, Presidente ANEA e Lorenzo Bardelli, Direttore Utilitatis.

Scarica la brochure della presentazione 

La quarta edizione del Blue Book, rimanendo coerente con gli obiettivi fissati in origine, propone un accurato esame delle variabili quantitative che descrivono i principali aspetti tecnici ed economici del servizio idrico integrato.

La base dati di riferimento è costituita da 91 Piani di Ambito, che corrispondono alla pianificazione di 82 ATO, in cui si distingue un importante sottogruppo rappresentato dalle revisioni triennali, dove sono confluiti 11 Piani di Ambito.

Leggi tutto...
 
In Italia l'acqua è "low cost" sos per fogne e depuratori
Giovedì 28 Maggio 2009 19:57

Da repubblica.it del 28/5/09 riprendiamo questo interessante articolo:

Federutility: un hydro bond per finanziare la nascita di un nuovo sistema idrico. A Roma una famiglia di tre persone spende per l'acqua 177 euro l'anno contro i 968 euro di Berlino
di ANTONIO CIANCIULLO

Leggi l'articolo completo

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 23