Skip to content
Dimensioni caratteri
Increase font size Decrease font size Default font size
santini_l_essenza_della_vit.jpg

 richiedi gratuitamente la mostra scatti d'acqua

Newsletter

Vuoi sempre essere aggiornato sulle attività del Forum? Iscriviti alla newsletter.

logo water core

On-line il trailer del film "Be water, my friend"
Lunedì 25 Maggio 2009 09:46

Durante il convegno del Forum del 23 marzo scorso a Bologna è stato presentato in anteprima il film "Be water, my friend" del regista Antonio Martino. Dalla giovialità dei pescatori delle valli ravennate alla disperazione e rassegnazione degli ex pescatori di Muynaq, piccola cittadina vicina al lago di Aral (Uzbekistan). Acqua come gioia di vivere, perdita d'acqua come perdita di identità. La struttura del film, speculare come la prima delle proprietà dell'acqua, mette a diretto confronto due comunità di pescatori. Un film documentario co-prodotto da Antonio Martino, Claudio Mazzanti e Videoinflussi, con il contributo della Regione Emilia-Romagna (Assessorato Ambiente e Sviluppo Sostenibile, Direzione Generale Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa, Servizio Tutela e Risanamento Risorsa Acqua) e ARPA Emilia-Romagna.

Il trailer del film è stato ora inserito nella Home Page di Ermesambiente e nel canale Ermes su YouTube.

 
Il Forum citato nel terzo Report dell'UNESCO
Martedì 05 Maggio 2009 15:42

Nel “The United Nations World Water Development Report 3: Water in a Changing World” pubblicato di recente, riporta come esempo d’eccellenza il Forum sul risparmio dell'acqua e la campagna “Acqua, risparmio vitale” realizzata dalla Regione Emilia-Romagna.

Più in dettaglio, nel “The United Nations World Water Development Report 3: Water in a Changing World", il Forum nazionale sul risparmio e la conservazione della risorsa idrica viene citato a pag. 251 nel capitolo "Consulting with stakeholders and avoiding corruption: accountability in planning, implementation and management", mentre la campagna regionale di educazione e comunicazione dell’Emilia-Romagna nel paragrafo "Stimulating public awareness" a pag. 258.

Vai al report

 
Un modello che fa acqua
Mercoledì 29 Aprile 2009 15:30

Segnaliamo questo articolo di Antonio Massarutto da LaVoce.info

Al Forum di Istabul l'accesso all'acqua è stato riconosciuto come bisogno fondamentale, ma non come diritto umano. Una scelta che ha sollevato polemiche e sospetti. Ma il problema va affrontato con realismo. Partendo dal fatto che miliardi di persone non hanno accesso all'acqua potabile e ai servizi igienici perché scarseggiano i mezzi economici disponibili per investire nelle reti e negli impianti. Servono soldi, ma anche regole e garanzie. E un modo per ripartire i costi che sia sostenibile dalle popolazioni.

Leggi l'articolo completo

 
La Commissione europea delinea piani di adattamento ai cambiamenti climatici
Lunedì 20 Aprile 2009 10:05

La Commissione europea ha delineato una strategia per aiutare l'UE ad affrontare l'impatto dei cambiamenti climatici. Attraverso il libro bianco "Adattarsi ai cambiamenti climatici: verso un quadro d'azione europeo", la Commissione fa notare che anche se le emissioni di gas serra venissero ridotti efficacemente a livello mondiale, i gas serra che sono finora stati rilasciati nell'atmosfera vi permarranno per un po', il che significa che un certo livello di cambiamento climatico è praticamente inevitabile. Intanto, ricerche svolte di recente suggeriscono che l'impatto dei cambiamenti climatici sarà maggiore e più immediato di quanto si pensasse finora.

La ricerca rivestirà un ruolo importante nel processo di adattamento: "È necessaria una conoscenza più approfondita dell'impatto e della vulnerabilità del clima, in modo da poter sviluppare delle risposte politiche appropriate," vi si legge. "Le conoscenze raccolte sull'adattamento dovrebbero essere rese disponibili anche per gli altri paesi, soprattutto per i paesi in via di sviluppo."

Leggi tutto...
 
Acqua potabile eolica
Lunedì 20 Aprile 2009 10:01

Da repubblica.it del 15/4/09 riprendiamo questa interessante notizia:

Grazie alle energie rinnovabili è anche possibile ottenere acqua potabile dagli oceani senza dover ricorrere all'elettricità. Il progetto sviluppato dalla University of Technology di Delft , in Olanda, è riuscito nell'impresa sviluppando un mulino a vento a osmosi inversa, che pompa l'acqua salata utilizzando l'energia eolica e la porta dal mare alla membrana a osmosi, a una pressione di circa 60 bar. Il sale contenuto nella soluzione viene così rilasciato, rendendo possibile ricavare acqua dolce. Il mulino è in grado di produrre dai cinque ai 10 metri cubi di acqua al giorno, a seconda della capacità e della velocità del vento a disposizione, e i serbatoi permettono di conservare l'acqua anche per cinque giorni in situazioni di siccità estrema o di scarsità di vento. Le alternative per aiutare il pianeta dunque non mancano: basta avere la voglia di andarle a cercare.

Leggi l'articolo completo

 
<< Inizio < Prec. 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 Succ. > Fine >>

Pagina 11 di 23