Skip to content
Dimensioni caratteri
Increase font size Decrease font size Default font size
corradini_ghiaccio-sospeso.jpg
Torna “Pianeta Acqua”, il premio nazionale per il risparmio idrico PDF Stampa E-mail
Mercoledì 22 Dicembre 2010 13:01

Valorizzare le buone pratiche nel campo del risparmio e della conservazione dell'acqua è l'obiettivo del Premio Nazionale Pianeta Acqua promosso dal Forum Nazionale per il Risparmio e la Conservazione della Risorsa Idrica. Dopo la prima edizione del 2008, a cui hanno partecipato ben 183 progetti diversi, viene lanciata ora la seconda edizione, la cui premiazione si terrà in occasione dell’annuale convegno del forum il 22 marzo 2011, giornata mondiale dell'acqua.

Il Premio ha l’obiettivo di valorizzare le esperienze virtuose e le “buone pratiche” realizzate nei seguenti ambiti:

  1. Agricolo. Esperienze concrete finalizzate a risparmiare, riutilizzare o conservare la risorsa idrica nel settore agricolo.
  2. Industriale. Esperienze concrete finalizzate a risparmiare, riutilizzare o conservare la risorsa idrica nel settore industriale.
  3. Civile. Esperienze concrete finalizzate a risparmiare, riutilizzare o conservare la risorsa idrica nel settore civile.
  4. Governance. Esperienze concrete che tramite innovazioni della governance della risorsa consentano di conseguire risparmi idrici significativi.
  5. Educazione. Progetti per l’infanzia ed i giovani tesi a sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza e la scarsità della risorsa idrica e ad educarle ad un suo uso razionale.
  6. Comunicazione. Iniziative e campagne di comunicazione rivolte a tutti i cittadini o a categorie particolari per informarli sulle criticità relative alla risorsa idrica e per invitarli ad un suo corretto utilizzo.

Pianeta Acqua è rivolto alle istituzioni, public utility, aziende, associazioni, centri di educazione ambientale, scuole, agenzie di pubblicità e altri soggetti che hanno realizzato azioni finalizzate al risparmio e alla conservazione della risorsa idrica. Tutte le esperienze devono essere state realizzate negli ultimi 5 anni sul territorio nazionale.

Per partecipare è necessario compilare il modulo di partecipazione inviarlo all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il 28 febbraio 2011. Per ogni altra informazione si può fare riferimento al bando del premio.

GIURIA

  • Presidente: Andrea Segrè, Preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna

  • Alessandro Rovinetti, Segretario Generale Associazione italiana della Comunicazione pubblica e istituzionale
  • Luigi Guerra, Preside Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Bologna
  • Giorgio Pineschi, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

MEDIA PARTNER

I progetti vincitori sono valorizzati grazie alla collaborazione dei media partner del premio:

  • Image e Image
  • Image