Skip to content
Dimensioni caratteri
Increase font size Decrease font size Default font size
G.-RONI---I.jpg
EPI-WATER - Evaluating Economic Policy Instruments for Sustainable Water Management in Europe PDF Stampa E-mail
Lunedì 22 Novembre 2010 10:30

Partirà nel 2011 il progetto europeo “EPI-WATER - Evaluating Economic Policy Instruments for Sustainable Water Management in Europe” promosso dalla Fondazione ENI Enrico Mattei e da numerosi partner europei tra cui l’Università di Bologna.

Gli EPI (Economic policy instruments) hanno raccolto un vasto consenso negli ultimi 30 anni e sono stati implementati sempre di più per raggiungere obiettivi di politica ambientale. Eppure, mentre si sono dimostrati efficaci in alcuni campi, come il clima, l’energia e la qualità dell’aria, la loro applicazione per far fronte ai problemi di gestione delle risorse idriche, come quelli di siccità/water scarcity, inondazioni e qualità dell’acqua, è complicata da numerose difficoltà pratiche. Il progetto EPI-WATER intende proprio studiare l’efficacia e l’efficienza degli strumenti di politica economica per raggiungere obiettivi di gestione dell’acqua, e identificare le precondizioni in base alle quali gli EPI possono essere complementari o funzionare meglio rispetto a strumenti alternativi come quelli normativi o volontari.

Utilizzando un comune quadro di valutazione multidimensionale il progetto confronterà la performance dei singoli strumenti economici o delle loro combinazioni con quella di strumenti normativi (comando e controllo), interventisti (come razionamenti, licenze o permessi), persuasivi o di impegno volontario. Il progetto identificherà inoltre le ulteriori ricerche e i rimanenti problemi metodologici che dovranno essere affrontati, con particolare riferimento ad un ulteriore sviluppo e utilizzo della contabilità nazionale, per sostenere la progettazione, l’implementazione e la valutazione degli EPI nel campo della gestione idrica.